Aosta, celebrata la Festa della Liberazione

Visite: 201
0 0
Condividi con
Tempo di lettura:1 Minuti, 0 Secondi

Martedì 25 aprile, in occasione della Festa della Liberazione, il Presidente della Regione Renzo Testolin, insieme al Sindaco di Aosta Gianni Nuti, al Comandante del Centro addestramento Alpino Gen. B. Alessio Cavicchioli e al Vicepresidente nazionale ANPI, Carlo Ghezzi, alla presenza delle autorità militari, civili e religiose, ha reso omaggio a tutti i caduti in guerra con la deposizione di una corona al Cimitero comunale di Aosta e al Giardino della Rimembranza, in via Boniface Festaz. I momenti solenni della mattinata si sono conclusi in piazza Chanoux con l’Alzabandiera, la deposizione di una corona al Monumento del Soldato valdostano e i discorsi celebrativi.

Le conquiste politiche, sociali, culturali, i diritti, la libertà di opinione, di voto, di associazione, di cui oggi godiamo, si radicano proprio nel 25 aprile. La Valle d’Aosta – dichiara il Presidente della Regione Testolin  – ha svolto un ruolo cruciale ed eroico nella delicata fase della Liberazione. Sono numerosissimi gli episodi di coraggio compiuti, tantissime le persone che diedero, a ogni livello, il loro contributo. E nella nostra regione la Resistenza ha assunto caratteri specifici che l’hanno contraddistinta fortemente e ne hanno fatto il terreno fertile in cui è germogliata la nostra autonomia”

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Condividi con

Ti potrebbero interessare

Dello stesso autore

+ There are no comments

Add yours