Gattinara, progetto di educazione alimentare

Tempo di lettura:1 Minuti, 47 Secondi

Nei giorni scorsi, nei locali della mensa scolastica di Gattinara si è svolta la prima seduta
di uno dei tanti progetti di educazione alimentare previsti nell’Offerta tecnica
presentata dalla Ditta Dussmann srl nell’ambito del nuovo appalto di ristorazione
scolastica che coprirà il periodo gennaio 2023-fine agosto 2025.
Il Progetto prende il nome “Il Gioco dei Rifiuti: Zero Rifiuti, Massimo Gusto!”,
abilmente condotto da un esperto del Laboratorio Storie Creative, Davide Spina che da
oltre 25 anni si occupa di formazione personale e professionale unendo le sue qualità di
animatore professionale e di Media Educator. Davide Spina ha ricevuto, tra l’altro, il
Premio MED 2020 “Menzione Speciale” dall’Associazione Italiana per l’educazione ai
media e alla comunicazione, per il progetto “Cantastorie” selezionato tra i migliori
progetti italiani sull’utilizzo dei nuovi media nelle scuole.
Il Progetto scelto per Gattinara sui rifiuti è stato rivolto, su indicazione della scuola, alle
due classi della primaria 4A e 4C per un totale di circa 20 alunni a cui è stato sottoposto
un gioco, durante il consumo del pasto in mensa, finalizzato a sensibilizzare i bambini
alla riduzione degli scarti alimentari.
Alla fine del gioco sono stati pesati gli scarti e gli avanzi e lo scopo dell’attività è
arrivare, dopo un certo numero di sedute, ad azzerare gli scarti attraverso un processo
di educazione alimentare.
I bambini sono stati entusiasti e hanno accolto con i loro sorrisi l’ospite speciale che ha
pranzato insieme a loro.
Ad allietare la seduta e di contorno al progetto, si è esibita con delicati suoni di violino
una giovanissima artista, Margherita Giletti, del Laboratorio del Suono del Sermig di
Torino.
«Questo progetto fa parte di una delle tante offerte formative e progettuali che
caratterizzeranno il nuovo appalto della mensa scolastica – commentano il Sindaco Maria
Vittoria Casazza e l’Assessore con delega alle mense, Denis Cazzadore – e si aggiunge ai
tanti investimenti realizzati in questi mesi per dare un servizio sempre più di qualità ai
nostri bimbi come la totale insonorizzazione dei locali e l’introduzione del cuoci pasta e,
di conseguenza, di una cuoca che giornalmente cucina direttamente in loco.
Prossimamente verrà introdotto un calendario condiviso tra Ditta appaltatrice, Comune
e Istituto Comprensivo per inserire altre attività nel corrente anno scolastico».

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Apri WhatsApp
1
Chat con Canavesanoedintorni
Benvenuto. Inizia la chat con Canavesanoedintorni