Mazzè, joint venture tra Rossetto e Puratos Italia: nasce Puratos Rossetto

Tempo di lettura:3 Minuti, 51 Secondi

Una joint venture tra Puratos Italia Srl di Parma e Rossetto Srl di Mazzè in provincia di Torino, che  porta alla nascita di “Puratos Rossetto”, un nuovo soggetto giuridico che ha l’obiettivo di sommare, in modo strategico, l’esperienza maturata negli anni sul mercato nazionale da entrambe le realtà imprenditoriali, attive nel settore alimentare.

Parlando di numeri, il primo dato eclatante è che, a livello di bilancio consolidato, si passerà da 83 milioni a oltre 100 milioni di euro grazie alla somma di quanto fatturato sinora dalle aziende di Parma e Mazzè nel 2022 (83 milioni Puratos Italia, 18 Rossetto). Guardando al futuro, va sottolineato che l’accordo s’inserisce all’interno di un programma di crescita che prevede un importante piano di sviluppo e, quindi di investimenti, che punta a far raddoppiare l’attuale fatturato di Rossetto portandolo a circa 40 milioni di euro entro il 2030.

Ma chi sono le due aziende che hanno deciso di unire in modo sinergico le loro esperienze imprenditoriali, organizzative e logistiche? Puratos Italia fa parte di Puratos Group, azienda multinazionale con sede in Belgio, a Bruxelles, che offre una gamma completa di ingredienti, soluzioni e servizi innovativi per l’industria della panificazione, pasticceria e cioccolato, in oltre 130 Paesi in tutto il mondo. I suoi clienti sono artigiani, industrie, retail e Quick Service Restaurant (QSR). Puratos è presente in Italia da oltre 20 anni: alla sede amministrativa, che si trova a Parma, si affiancano 3 stabilimenti produttivi situati a Ceparana (La Spezia), Pozzolengo (Brescia) e Viadana (Mantova).

Risale invece al 1984 la fondazione di Rossetto, azienda nata dalla determinazione e intuizione di Pierangelo Rossetto. Negli anni l’impresa da ditta individuale si è trasformata in una società di capitali, e ha progressivamente saputo ritagliarsi una posizione di leadership nella distribuzione di materie prime per panificazione e pasticceria: prima in Piemonte, quindi in Valle d’Aosta e, più di recente, in Liguria grazie all’apertura, nel 2020, di una nuova sede ad Albissola, in provincia di Savona. L’accordo rappresenta l’evoluzione di un rapporto consolidatosi negli anni, basato sulla fruttuosa collaborazione imprenditoriale e il reciproco apprezzamento, anche personale, tra i management delle due aziende.

Una sintonia che trova conferma nel fatto che, già oggi, nel 70% dei casi i clienti che si affidano a Rossetto Srl sono anche utilizzatori di prodotti Puratos.

“L’accordo che presentiamo oggi per Puratos Italia è strategico perché ci consente di rafforzare la nostra presenza in aree geografiche che, per i settori in cui operiamo, hanno un notevole peso specifico. L’acquisizione della maggioranza, l’80 % del totale delle quote, di un’azienda in ottima salute come Rossetto, conservando l’esperienza e le competenze del Fondatore Pierangelo Rossetto, che continuerà a ricoprire il ruolo di direttore generale in Puratos Rossetto, ci permette di unire due eccellenze. Aggiungo che anche a livello di Gruppo l’operazione s’inserisce in un percorso di crescita che attribuisce un ruolo di primo piano, soprattutto per i settori della panificazione e della pasticceria, al nostro Paese che, come è noto, vanta tradizioni e cultura inimitabili nel settore del food” ha spiegato il general manager di Puratos Italia Alberto Molinari.

Soddisfazione pienamente condivisa da Pierangelo Rossetto che, con la moglie e i due figli, continuerà ad avere un ruolo importante anche all’interno di Puratos Rossetto. “Sono trascorsi quasi quarant’anni da quando, con un pizzico di incoscienza, decisi di avviare la mia attività imprenditoriale. Grazie a collaboratori capaci siamo cresciuti tanto. Ora la profonda fiducia che abbiamo in Puratos e nel suo management ci consente di allargare il nostro orizzonte e di proseguire un percorso che, sono certo, darà a tutti noi nuove importanti soddisfazioni. Con loro abbiamo già operato per tanto tempo, in più confesso che quando all’inizio ho avuto la possibilità di distribuire i loro prodotti mi sono sentito particolarmente orgoglioso perché si tratta di un marchio che è  sinonimo di affidabilità e qualità” ha commentato Pierangelo Rossetto, che all’interno della nuova realtà ricopre il ruolo di direttore generale.

Una collaborazione, quella tra Puratos Italia e Rossetto Srl, che si è consolidata ulteriormente grazie anche alla realizzazione, nel 2017, a fianco dello stabilimento di Mazzè, di un moderno Innovation Excellence Center: un luogo di formazione, confronto e consulenza dove imparare, sperimentare e crescere insieme ai technical advisor qualificati, costantemente a disposizione dei clienti. Ora con la joint venture siglata tra le due aziende e con la nascita di “Puratos Rossetto” il rapporto evolve ulteriormente  per puntare a raddoppiare, entro il 2030 il fatturato dell’impresa piemontese.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Apri WhatsApp
1
Chat con Canavesanoedintorni
Benvenuto. Inizia la chat con Canavesanoedintorni