Bairo, l’open day di Delta Visione

Condividi con
Tempo di lettura:1 Minuti, 59 Secondi

La Delta Visione di Bairo ha organizzato un Open Day venerdì 10 maggio presso la propria sede per incontrare clienti, fornitori e partner e con l’occasione aprire un dialogo su temi di grande attualità come la robotica, l’intelligenza artificiale, l’industria 5.0, la transizione ecologica, e tutto ciò che in qualche modo incide sul futuro del mondo del lavoro.

L’azienda, fondata a Bairo nel 1987, oggi conta 28 dipendenti ed è specializzata in visione artificiale e marcatura. L’evento è stato l’opportunità per presentare alcuni nuovi prodotti Datalogic che generalmente Delta Visione integra all’interno di sistemi e linee per la tracciabilità di prodotto. Nello specifico sono state effettuate delle demo con un nuovo lettore brandeggiabile Powerscan e un nuovo marcatore laser Arex con auto focus. I partecipanti hanno poi potuto fare un tour alla scoperta dell’azienda abbinato alla presentazione di alcune ultime e innovative applicazioni legate al mondo della selezione per il controllo qualità componenti e della visione artificiale.

Il protagonista assoluto della giornata è stato però RoBee, il primo robot umanoide cognitivo pensato e creato da Oversonic (azienda robotica italiana all’avanguardia nell’utilizzo dell’intelligenza artificiale cognitiva) con l’obiettivo di supportare le persone nei lavori usuranti, ripetitivi e pericolosi.

RoBee è un robot cognitivo, ovvero una macchina in grado di prendere decisioni e attuarle in autonomia, sfruttando le potenzialità dell’intelligenza artificiale: il robot, attraverso le tecnologie che integra a bordo, raccoglie dati dall’ambiente circostante, li elabora mediante algoritmi e quindi sceglie di operare nella maniera più opportuna ed efficiente. Inoltre, si tratta di un robot collaborativo, cioè in grado di condividere gli spazi fisici assieme agli uomini muovendosi in autonomia, individuando ed evitando gli eventuali ostacoli che può incontrare lungo il percorso. Si tratta a tutti gli effetti di una macchina industriale, progettata per garantire ripetibilità e stabilità di esercizio.

Delta visione si è fatta promotrice di questo progetto perché implementa all’interno delle sue applicazioni le stesse tecnologie che sono state utilizzate per realizzare RoBee e perché affronta quotidianamente gli stessi temi e le stesse sfide affrontate durante la tavola rotonda”, dichiara Alice Battuellocuratrice dell’evento. “Siamo quindi molto orgogliosi di avere potuto ospitare Oversonic in occasione del nostro Open Day e di contribuire alla diffusione di innovazione e conoscenza nel nostro territorio.”

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Condividi con

Lascia un commento

Apri WhatsApp
1
Chat con Canavesanoedintorni
Benvenuto. Inizia la chat con Canavesanoedintorni