Biella, Duc al nastro di partenza con la posa dei cavi delle filodiffusione

Tempo di lettura:1 Minuti, 3 Secondi

Nei mesi scorsi il Comune di Biella aveva ricevuto dalla Regione Piemonte un primo tangibile
segnale sulla bontà del lavoro effettuato nell’ambito del Distretto Urbano del Commercio. “Infatti,
per la progettualità presentata per il nostro D.U.C. è arrivato un contributo, a fondo perduto, della
somma di Euro 50.596,00 euro – spiega l’assessore al Commercio e sviluppo economico Barbara
Greggio -. Le attività che i commercianti ci hanno richiesto, compatibili con le linee guida
regionali, erano: l’impianto di filodiffusione in via Italia, l’aggiornamento data-base attività
commerciali, la ricerca di strumenti digitali in grado di facilitare la vendita e la presenza di una
scritta tridimensionale da posizionare alla stazione San Paolo o in un altro luogo condiviso insieme
alle associazioni di categoria”.
Proprio in questi giorni è iniziata in via Italia la posa delle casse per l’impianto di filodiffusione. “In
totale verranno piazzate lungo via Italia diciotto nuove postazioni – conclude l’assessore Greggio -.
Nelle prossime settimane verrà redatto un apposito regolamento condiviso con le associazioni di
categoria, mirato a rendere allettante e piacevole la passeggiata lungo la via, senza al contempo
arrecare fastidio ai residenti. Siamo partiti dalla filodiffusione, che rappresenta solo la prima
iniziativa volta a supportare le attività commerciali: proseguiremo anche nei prossimi mesi con
l’obiettivo di rilanciare il Distretto Commerciale in città”.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Apri WhatsApp
1
Chat con Canavesanoedintorni
Benvenuto. Inizia la chat con Canavesanoedintorni