Cigliano, una denuncia dei carabinieri per truffa

Tempo di lettura:49 Secondi

I Carabinieri della Stazione di Cigliano, a conclusione di un’attività di
indagine scaturita da una denuncia sporta da una cittadina del luogo, hanno
deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un 33enne originario di
Verona e residente a Thiene (VI), gravato da numerosi precedenti penali di
varia natura, ritenendolo gravemente indiziato del reato di truffa.
La vittima, una donna di 51 anni residente a Cigliano, nel mese di agosto
2022 aveva posto in vendita su un noto sito web di annunci una bilancia
basculante. Il truffatore, spacciandosi per potenziale acquirente, mediante
accorti raggiri convinceva la donna a recarsi presso lo sportello ATM delle
poste affinché, guidandola mediante precise istruzioni telefoniche consistenti
nell’inserimento di codici, potesse ricevere l’accredito della somma pattuita
per l’acquisto dell’oggetto in vendita.
Solo in un secondo momento la donna si è resa conto di non aver ricevuto
nessuna somma di denaro ma bensì di aver effettuato un accredito di euro
247.00 euro a favore del malfattore: denaro, subito prelevato da quest’ultimo e
non più recuperato.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Apri WhatsApp
1
Chat con Canavesanoedintorni
Benvenuto. Inizia la chat con Canavesanoedintorni