L’assessore regionale Icardi spiega i provvedimenti Asl TO4 sulle liste d’attesa

Tempo di lettura:1 Minuti, 22 Secondi

In risposta ad un’interrogazione sugli affidamenti a struttura private da parte dell’Asl To4, oggi l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi ha osservato come la convenzione con le strutture Pinna Pintor e Santa Caterina da Siena di Torino risponda alla volontà di superare le criticità sui tempi di attesa, mettendo in campo tutte le azioni possibili (riorganizzazione delle sale operatorie in regime istituzionale; pianificazione di sedute operatorie extra-orario; utilizzo di prestazioni aggiuntive a favore del proprio personale dipendente disponibile).

Esattamente come hanno fatto anche altre aziende sanitarie piemontesi, l’Asl To4 ha pubblicato una manifestazione di interesse rivolta a strutture private e private accreditate per verificare la disponibilità di spazi e servizi utili per l’esecuzione di interventi chirurgici in elezione. Interventi che saranno eseguiti da chirurghi dipendenti dell’azienda sanitaria locale che hanno fornito un’ulteriore disponibilità.

Tale azione, a favore dei propri assistiti, risulta essere a supporto e in aggiunta a quanto già messo in campo con le proprie risorse e che ha consentito all’azienda di essere in linea con i risultati raggiunti a livello regionale per il recupero delle liste di attesa.

L’assessore ha inoltre sottolineato che il confronto con i sindacati e l’Asl è stato e sarà continuo nell’interesse degli assistiti e che permane la possibilità, anche in termini di budget, di finanziare ulteriori e nuove disponibilità manifestate dal personale interno.

Infine, per quanto riguarda le sale operatorie del presidio ospedaliero di Cuorgnè, l’assessore ha segnalato che, al di là della consueta chiusura estiva, le sale sono operative 5 giorni su 5 e si è registrato, peraltro, un incremento di interventi rispetto al periodo pre-pandemico.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Apri WhatsApp
1
Chat con Canavesanoedintorni
Benvenuto. Inizia la chat con Canavesanoedintorni