Vercelli, nuovo consiglio reggitore della Confraternita del Vino e della Panissa

Condividi con
Tempo di lettura:1 Minuti, 11 Secondi

Il 2023 è un anno speciale per la Confraternita del Vino e della Panissa di Vercelli: dal 1973 sono 50 anni che la Confraternita promuove la tradizione locale e la cultura del buon cibo e del buon vino.
E dopo il terzo anno del Consiglio Reggitore, si sono svolte lunedì 10 luglio 2023, presso i locali degli
amici del Circolo della Bellaria, le elezioni del nuovo Consiglio: aria di novità e nuove leve sono state
coinvolte. Il Prof. Giovanni Rosso, Gran Maestro della nostra Confraternita insieme al Cerimoniere
Domenico Costanzo hanno passato il testimone a Daniele Imerone, nuovo Gran Maestro e a Davide Sacco,Cerimoniere: 2 confratelli storici, Periti Agrari attivi nel settore della risicoltura, e sempre presenti a portareavanti il messaggio socio-culturale e enogastronomico della nostra organizzazione; altra novità nel Consiglio è stata la nomina di una “quota rosa” come Segretario/Tesoriere, la Consorella Carla Gabutti che hapreso il posto di Daniele Imerone (attuale Gran Maestro).
Rimane nominato “Gran Maestro ad honorem” il prof. Giovanni Rosso, simbolo storico e facente parte dellaCostituzione dell’Associazione nel lontano 1973.
Tanti nuovi progetti e voglia di portare avanti le iniziative già in essere, sempre sotto l’occhio attento ed
esperto dello “zoccolo duro” della Confraternita, i Confratelli storici “coi capelli Bianchi”!
Il nuovo gruppo è pronto a mettersi al lavoro già da subito, visto gli innumerevoli impegni che incombono, anche per l’organizzazione del 50° anno dalla fondazione della Confraternita.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Condividi con

Lascia un commento

Apri WhatsApp
1
Chat con Canavesanoedintorni
Benvenuto. Inizia la chat con Canavesanoedintorni