Chivasso, ‘Canali’ il festival in contemporanea con la Festa dei Nocciolini

Visite: 250
0 0
Condividi con
Tempo di lettura:2 Minuti, 12 Secondi

Un immediato rimando al Canale Cavour, la straordinaria opera idraulica
di origine ottocentesca divenuta simbolo della città di Chivasso e dell’intero territorio
circostante, ma anche un richiamo ai canali di comunicazione, imprescindibili strumenti di
informazione, ascolto e confronto. Nasce da qui il nuovo festival “Canali”, presentato
ufficialmente giovedì 14 settembre nella Sala Consiliare del Comune di Chivasso alla
presenza dell’Amministrazione comunale, del presidente di Ascom Chivasso, Carlo
Nicosia, della marciatrice medaglia olimpica e testimonial dell’evento, Elisa Rigaudo, del
giornalista Fabio Monti, e di Michele Pianetta, founder di Prokalos, società che affianca
il Comune di Chivasso nella comunicazione istituzionale e strategica del Distretto Urbano
del Commercio. Ed è proprio all’interno del progetto del Distretto Urbano del Commercio
che l’Amministrazione comunale ha voluto “lanciare” e promuovere l’evento divulgativo,
realizzato in collaborazione con le associazioni sportive chivassesi.
Una kermesse che sarà inserita all’interno della ventisettesima edizione della Festa dei
Nocciolini, per un amalgama eterogeneo di cultura, enogastronomia, letteratura e sport.
Sport che, non a caso, è il protagonista indiscusso della prima edizione della
manifestazione: «La vivacità del tessuto associativo locale è motivo di vanto per l’intera
comunità chivassese» il commento del sindaco di Chivasso, Claudio Castello,
dell’assessora al Commercio e al Turismo, Chiara Casalino, e dell’assessore alla Cultura e
allo Sport, Gianluca Vitale. «
Quattro, in particolare, gli appuntamenti previsti all’interno di “Canali”. Si inizierà sabato 23
settembre alle ore 11.30 nell’area food experience di piazza della Repubblica, con la tavola
rotonda “Lo sport cambia canale? Dati, evoluzioni e prospettive dello sport italiano” dove
Beniamino Pagliaro (caporedattore de “la Repubblica Torino”) dialogherà con Franco Arese (già presidente Federazione Italiana Atletica Leggera), Elisa Rigaudo (medaglia
olimpica e testimonial 1° edizione di CANALI), Alberto Dolfin (giornalista del “Corriere
dello Sport” e consigliere regionale Unione Stampa Sportiva Italiana) e Riccardo D’Elicio
(presidente CUS Torino).
Alle ore 15.30 invece, con ritrovo in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa, la camminata non
competitiva “Due passi con l’olimpionica” in compagnia di Elisa Rigaudo, medaglia di
bronzo alle Olimpiadi di Pechino 2008 e testimonial della prima edizione di Canali. Alle
17.30 nel Teatrino Civico di Palazzo Santa Chiara, poi, la presentazione del libro “I cento
metri. Storie, leggende e protagonisti di 100 sprint da ricordare” con Fabio Monti (già
firma de “La Gazzetta dello Sport” e il “Corriere della Sera”) e Claudio Colombo, già
responsabile della redazione sportiva del “Corriere della Sera”. Domenica 24 settembre alle
ore 10.30 di nuovo in piazza della Repubblica, infine, la presentazione del libro “Iron Mark”
con Alberto Dolfin (giornalista de “Il Corriere dello Sport – Stadio”) in dialogo con
Claudio Arrigoni, giornalista de “La Gazzetta dello Sport” e “Corriere della Sera”, tra i
massimi esperti italiani delle Paralimpiadi. Tutti gli eventi saranno gratuiti e ad accesso
libero.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Condividi con

Ti potrebbero interessare

Articolo dello stesso autore

+ There are no comments

Add yours