Cigliano, assemblea pubblica per il futuro della Ortensia Marengo

Visite: 349
0 0
Condividi con
Tempo di lettura:1 Minuti, 3 Secondi

di Gian Paolo Arborio

La scuola dell’infanzia Ortensia Marengo, chiusa nell’estate del 2020, è stata oggetto di un’assemblea pubblica promossa dal gruppo Cigliano Futura. Sabato 26 novembre presso il salone della biblioteca sono intervenuti gli ex sindaci Giovanni Corgnati ed Anna Rigazio, i consiglieri comunali dell’opposizione Flavio Ranalli e Bruna Filippi, la dirigente dell’Istituto comprensivo di Cigliano Rita Baglieri, l’avvocato Fabrizio Michelatti e il portavoce di Cigliano Futura: Giorgio Testore. Moderatrice la giornalista Elisa Giordano. Testore durante la presentazione ha sottolineato le diverse facce della questione, segnalando che all’evento sono stati invitati, il sindaco Diego Marchetti, il vice sindaco Giuseppe Iaccheo, il capogruppo della maggioranza Mauro Gaida ed i tecnici che hanno condotto vari studi e valutazioni sulla scuola, che risultano assenti. La questione è semplice: demolire e ricostruire la scuola, o restaurarla ? L’attuale amministrazione ha scelto la prima soluzione, facendo leva su una recente relazione di un noto studio tecnico. I precedenti amministratori, pur considerando le varie problematiche, sono convinti che il restauro sia fattibile e con costi minori. Su questa linea si muove anche la minoranza. A questo proposito affiora la richiesta, sia dai relatori che dal pubblico, di una perizia “super partes” per affrontare con razionalità il futuro della Ortensia Marengo.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Condividi con

Ti potrebbero interessare

Articolo dello stesso autore

+ There are no comments

Add yours