Crescentino, le due vite del senatore Paolo Desana nel libro del figlio Andrea

Visite: 377
0 0
Condividi con
Tempo di lettura:1 Minuti, 1 Secondi

Venerdì pomeriggio in Biblioteca a Crescentino si è tenuto un nuovo appuntamento con la rassegna letteraria primaverile ‘Libri in Volo’ a cura degli Amici della Biblioteca. (FOTO ROBERTO ZANERO CHE RINGRAZIAMO)

Questa volta protagonista è stato il lavoro di Andrea Desana ‘Paolo Desana. La storia di due vite tra leger e vini doc’, dedicato al padre prima Imi – Internato militare italiano nella Germania nazista, poi senatore della Repubblica e primo firmatario e relatore a Palazzo Madama della legge che istituiva la denominazione di origine controllata per i vini, passaggio epocale per la vitivinicoltura italiana.

Dopo l’introduzione del presidente degli Amici della Biblioteca; Alberto Averono (che ha ricordato come l’evento fosse in collaborazione con LibrInValle, rassegna letteraria dell’Unione dei Comuni della Valcerrina), Massimo Iaretti consigliere delegato alla Cultura dell’Unione ha dapprima auspicato che questa collaborazione culturale venga incrementata anche con Crescentino e presentato Andrea Desana e Giorgio Milani che ha poi letto alcuni passaggi, tra i più significativi del libro.

Andrea Desana ha poi sottolineato soprattutto quella che è stata la scelta di moltissimi giovani dopo l’8 settembre che li portò a dire un no chiaro al nazismo, pagandola con la prigionia e la vita.

Tra il pubblico molti allievi e allieve dell’Istituto Calamandrei.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
100 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Condividi con

Ti potrebbero interessare

Articolo dello stesso autore

+ There are no comments

Add yours