Finalmente ho conosciuto Ezio Greggio, grande Uomo e grande Artista

Visite: 429
1 0
Condividi con
Tempo di lettura:1 Minuti, 10 Secondi

di Massimo Iaretti

Non sono un entusiasta a tutti i costi del mondo dello spettacolo e dei suoi protagonisti.

Ma se c’è una persona di quel mondo che ho sempre voluto conoscere dal vivo è proprio Ezio Greggio.

C”è anche una ragione storica che risale agli anni Novanta. Dal 1990 al 1995 circa sono stato direttore giornalistico di Radio Piemonte Stereo di Biella, una delle emittenti storiche subalpine, nata nel 1975 da un’idea di Rodolfo Cirio e Loredana Favaretto, che ebbe per alcuni anni tra i suoi collaboratori proprio Ezio Greggio che poi la lasciò per seguire la strada di gloria che l’ha portato ai giorni nostri con il decollo del Drive In.

Lo stesso Greggio ha ricordato le sue origini con TeleBiella e Radio Piemonte in una recente apparizione a Verissimo da Silvia Toffanin.

Rodolfo Cirio, quando gli chiesi come era Greggio, mi ha risposto ‘come lo vedi in tv’, e devo dire che dopo averlo ascoltato per un’ora si è confermata l’impressione di una persona dalla grandissima capacità di attrarre il sorriso ma, soprattutto, di una grandissima spontaneità ed Umanità.

Nei pochi minuti che ho atteso prima del firmacopie del libro ho potuto notare come ricordasse, tra le sua gente, i particolari di questa o quella persona, di come sia una persona diretta e sincera.

Insomma un grande Uomo ed un grande Artista, tutto con le maiuscole, senza se e senza ma

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Condividi con

Ti potrebbero interessare

Articolo dello stesso autore

+ There are no comments

Add yours